Ortica

Chi di voi non conosce l’ortica?
La maggior parte di voi la evita e la tratta come una erbaccia per il fatto che accarezzandola vi contraccambia con le sue proprietà urticanti.
Invece è una erbacea dalle proprietà eccezionali. Contiene nitrato di calcio, acido gallico e acido formico, tannino, sali di sodio ,di potassio e di calcio; contiene anche tracce di manganese, zolfo e cloro. Il suo succo è prezioso di vitamina B, C e la K; ha proprietà emostatiche e vaso-costrittrici, è indicato nei casi di epistassi e di emorragia uterina. È benefica per il fegato, milza. È anche lattogena. È anche un ottimo digestivo e stimolante della peristalsi intestinale. Con tutte queste proprietà ha un posto d’onore nei menù, soprattutto in primavera. Nell’ultimo corso di cucina, vi ricordate la crostata dolce d’ortica? Ma ora vi do un’altra ricetta dal gusto speciale.
CREMA DI ORTICHE  per 4ps.Ingr.:300gr di foglie di ortiche(le cimette); 1/2cipolla,1patata, 40gr di grana grattugiato, crostini di pane, olio e sale.
Prep.: Rosolare nell’olio la cipolla tritata a fettine assieme alla patata pelata è tagliata finemente. Aggiungere l’ortica già tagliata, farla insaporire poi aggiungere acqua fino a coprire e lasciare cuocere per 15min.c.a. Poi frullare il composto ,regolare di sale, servire con una spolverata di grana e dei crostini di pane.


0 Comments

Lascia un commento

^ Torna in alto