Monti della Laga Cima Lepri domenica 10 luglio


La Cima Lepri è la seconda elevazione dei Monti della Laga. La sua massiccia mole si eleva a cavallo tra Lazio e Abruzzo.

Il pianoro di Macchie Piane si segue l’evidente mulattiera (sentiero n° 371) che presto si rivolge a NE in ripida salita. Superata una fascia di faggi, all´incirca a q. 1800 m il sentiero piega bruscamente a SE e prosegue a mezzacosta, sulle pendici SW del Pizzo di Sevo; dopo 1 km di cammino, il sentiero scavalca una evidente cresta erbosa e volge a NE. Da qui il percorso di salita ricalca il tracciato del Tracciolino di Annibale, che taglia le pendici meridionali del Pizzo di Sevo e conduce, dopo una ripida salita finale su fondo erboso, al Vado di Annibale / Forca q. 2119 m.  Dalla sella del Vado si piega a SE e, risalendo senza percorso obbligato (le tracce non sono segnalate) l´irregolare ed erbosa cresta NW della Cima Lepri, si giunge agevolmente in vetta

Programma:

ore 6,30: ritrovo e briefing presso piazzale antistante la pizzeria Winner a Foligno

ore 6,45: partenza per Macchie Piane (Amatrice)

Ore 8,45: inizio escursione

ore 16,00 circa fine escursione

Percorso:

Distanza: Km. 16 totali Difficoltà:

Difficoltà: escursionisti esperti EE

Dislivello: 1000 metri complessivi

Durata: 7 ore soste escluse per l’intero percorso

Attrezzatura ed abbigliamento necessari:

Abbigliamento consono alle condizioni meteo di giornata con scarponcini a collo alto ben rodati, giacca impermeabile, cappello, borraccia, bastoncini da escursionismo, pranzo al sacco. Si consiglia l’utilizzo di scarponcini a collo alto

Prenotazioni: Telefonare entro Sabato 9 luglio 2022 ai referenti sotto indicati:

Acc. Cavadenti Franco  tel. 392,4997513

Le escursioni sono aperte ai soli tesserati F.I.E. dell’anno in corso. Eccezionalmente, coloro che desiderano fare una prima uscita di prova, potranno partecipare versando la quota per la copertura assicurativa giornaliera di euro 5,00 e comunicando, all’accompagnatore referente, almeno il giorno precedente l’escursione, il proprio nome, cognome e codice fiscale. Sono escluse tutte le uscite di più giorni e quelle organizzate in pullman. Ai fini della sicurezza personale e collettiva è importante che tutti i partecipanti comunichino all’accompagnatore, soprattutto alle prime esperienze escursionistiche, eventuali problematiche di qualsiasi natura, inoltre i proprietari di cani sono tenuti, in relazione alle norme vigenti, a tenere il proprio animale al guinzaglio di tipo corto, ed accettarsi con l’AE che il sentiero sia loro adatto.   Per partecipare è richiesta la dotazione descritta alla voce “abbigliamento ed attrezzatura necessaria”. Ad insindacabile decisione degli accompagnatori, le escursioni potranno subire variazioni, o essere annullate per ragioni tecniche, climatiche o di altra natura.

SCARICA SCHEDA 


Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto