Monteleone di Spoleto e il Cammino minerario Domenica 21 agosto


un incantevole viaggio tra storia e natura

Monteleone di Spoleto, uno dei “Borghi più belli d’Italia” è posto a 978 mt. di altitudine, in un’area di notevole pregio ambientale, ricca di bellezze naturali e siti d’interesse comunitario per le specie floristiche e faunistiche presenti. Questi aspetti fanno da cornice ad uno degli angoli più suggestivi della Regione Umbria, ricco di storia e tradizioni, grazie anche alla presenza dell’uomo sin dai tempi delle popolazioni italiche. Il territorio è prevalentemente montuoso caratterizzato da versanti boscati e cime con preterie cespugliate che attraverseremo lungo tutto il percorso ad anello. Il Cammino minerario ci porterà dapprima a percorrere antichi sentieri che si snodano lungo folte faggete e poi a visitare la Miniera di ferro di Terargo alle pendici del M. Birbone, attiva dal 1634 al 1703 quando un violento terremoto ne causa l’interruzione. Raggiungeremo infine Forca Capo la Valle (circa 1400 mt.) da cui è possibile godere di un ampio panorama con bella vista sui Sibillini, Laga e Terminillo. Per il ritorno si prosegue in discesa fino a raggiungere prima Casale Caserta o Baiocco (ora in ristrutturazione) nei pressi del quale sono visibili i resti della rocca di Vetralla, castello medioevale edificato anteriormente a quello di Monteleone di Spoleto e al termine, la piccola frazione di Butino. Ci accompagneranno esperti del territorio. Dotarsi di TORCIA per visitare la miniera.

 PROGRAMMA:

ore 7,30 ritrovo e briefing presso parcheggio “WINNER” di Foligno.

ore 7,45 partenza

ore 9,00 Arrivo a Monteleone di Spoleto e inizio escursione

ore 15,30 circa fine escursione

PERCORSO:

Distanza: 15 Km circa

Difficoltà: E

Dislivello: 700 mt in salita

ATTREZZATURA ED ABBIGLIAMENTO NECESSARI:

abbigliamento da montagna con scarponi ben rodati (assolutamente obbligatori), bastoncini da trekking, cappello per il sole, crema solare, borraccia con acqua a sufficienza per tutto il tragitto spuntino e pranzo al sacco, torcia frontale o a mano

PRENOTAZIONI:

Telefonare o mandare un messaggio WhatsApp entro SABATO 20 AGOSTO 2022 ai referenti sotto indicati:

Acc. Escursionista: MARIA N. BASTIOLI-TEL. 3382197161

Acc. Escursionista. LAURA BENEDETTI- TEL. 3289670505

Le escursioni sono aperte ai soli tesserati F.I.E. dell’anno in corso. Eccezionalmente, coloro che desiderano fare una prima uscita di prova, potranno partecipare versando la quota per la copertura assicurativa giornaliera di euro 5,00 e comunicando, all’accompagnatore referente, almeno il giorno precedente l’escursione, il proprio nome, cognome e codice fiscale. Sono escluse tutte le uscite di più giorni e quelle organizzate in pullman. Ai fini della sicurezza personale e collettiva è importante che tutti i partecipanti comunichino all’accompagnatore, soprattutto alle prime esperienze escursionistiche, eventuali problematiche di qualsiasi natura, inoltre i proprietari di cani sono tenuti, in relazione alle norme vigenti, a tenere il proprio animale al guinzaglio di tipo corto, ed accettarsi con l’AE che il sentiero sia loro adatto.   Per partecipare è richiesta la dotazione descritta alla voce “abbigliamento ed attrezzatura necessaria”. Ad insindacabile decisione degli accompagnatori, le escursioni potranno subire variazioni, o essere annullate per ragioni tecniche, climatiche o di altra natura.

SCARICA SCHEDA


Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto