I sentieri della Resistenza Lunedì 25 Aprile 2022


I Sentieri della Resistenza

Nella scelta di questo itinerario ci siamo fatti guidare dai tanti racconti dei testimoni della Resistenza sulla montagna di Foligno: don Pietro Arcangeli (Un prete galeotto), Franco Nardone (Un partigiano a Mauthausen) e gli abitanti di Scopoli (Raus – memorie del rastrellamento tedesco di Scopoli).

Partiremo da Casale di Scopoli dove viveva don Pietro e percorrendo il fossato “li cirritti” che costeggia il monte Aguzzo, arriveremo a Cancelli per una sosta alla Maestà (monumento-memoria della resistenza), da qui saliremo verso il monte di S. Stefano e il monte di Morro. Camminando sui prati sommitali ci faremo distrarre dalla bellezza del panorama: la catena dei Sibillini, i monti della, il Pennino, il Subasio e la croce di Pale.

Scenderemo poi ad Acqua S. Stefano, e ritorneremo a Casale passando per Cascito.

 

PROGRAMMA:

Ore 08.00 Ritrovo partecipanti piazzale Winner.

Ore 08.15 Partenza.

Ore 08.45 Arrivo e inizio escursione.

Ore 16.00 Fine escursione ed a seguire rientro a Foligno.

PERCORSO (TEMPI – DISTANZE – DISLIVELLI):

DIFFICOLTA’ ESCURSIONISTICA: E (Escursionisti)

LUNGHEZZA: 15 Km circa

DISLIVELLO -TEMPI DI PERCORCORRENZA: circa 750m; 7 ore circa

 EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO:

Abbigliamento da montagna con scarponi ben rodati, zaino, giacca a vento impermeabile, cappello, bastoncini da escursionismo, pranzo al sacco.

PRENOTAZIONI:

Telefonare (non prima delle 17) o mandare un messaggio Whatsapp entro domenica 23 Aprile 2022

ai referenti sotto indicati:
AE Pucci Claudio 347 4520862;
AE Nardone Patrizia 340 3427510;

Le escursioni sono aperte ai soli tesserati F.I.E. dell’anno in corso. Eccezionalmente, coloro che desiderano fare una prima uscita di prova, potranno partecipare versando la quota per la copertura assicurativa giornaliera di euro 5,00 e comunicando, all’accompagnatore referente, almeno il giorno precedente l’escursione, il proprio nome, cognome e codice fiscale. Sono escluse tutte le uscite di più giorni e quelle organizzate in pullman. Ai fini della sicurezza personale e collettiva è importante che tutti i partecipanti comunichino all’accompagnatore, soprattutto alle prime esperienze escursionistiche, eventuali problematiche di qualsiasi natura, inoltre i proprietari di cani sono tenuti, in relazione alle norme vigenti, a tenere il proprio animale al guinzaglio di tipo corto, ed accettarsi con l’AE che il sentiero sia loro adatto.   Per partecipare è richiesta la dotazione descritta alla voce “abbigliamento ed attrezzatura necessaria”. Ad insindacabile decisione degli accompagnatori, le escursioni potranno subire variazioni, o essere annullate per ragioni tecniche, climatiche o di altra natura.

SCARICA PDF ESCURSIONE


Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto