Presentato il dossier per la candidatura inviato al Mibact

La città di Foligno ha avanzato la propria candidatura a Capitale italiana della cultura per il 2020 un dossier di 57 pagine inviato al Mibact che lo esaminerà il 15 novembre, per selezionare le dieci città finaliste.

Il verdetto finale è previsto entro il prossimo 31 gennaio.

Per la redazione del dossier Foligno ha chiamato a raccolta anche gli altri Comuni della “rosa dell’Umbria” insieme alle tante importanti realtà che operano in città dal Laboratorio di scienze sperimentali, alla Fondazione Cassa di Risparmio, Centro Studi Ente Giostra della Quintana ecc. fino ad arrivare alle tante associazioni cittadine, e fra queste associazioni ci siamo anche noi della Associazione Fie Valle Umbra Trekking con la nostra proposta di collaborazione, di cui si riporta brevemente la scheda sintetica riportata nel dossier.

Tra Montagna e Pianura . Un cammino di storia e cultura

IL PROGETTO: creare e diffondere la conoscenza, anche attraverso i moderni mezzi mediatici, di uno o più itinerari suddivisi anche in più tappe, come l’antica Via Lauretana, il Cammino Francescano, il sentiero VUT ecc. Ulteriore obiettivo è la realizzazione di percorsi che condividano un filo conduttore storico, culturale e ambientale, e che uniscano i Comuni appartenenti alla Rosa dell.Umbria (Nocera, Spello, Assisi, Montefalco, Bevagna, Trevi e Valtopina).

TEMPI DI REALIZZAZIONE: Marzo / Dicembre 2020

 OLGA PINCA (Consigliere e economa V.U.T.)

0 Comments

Lascia un commento

^ Torna in alto