MONTE BIRBONE (1.501 m.) Domenica 22 LUGLIO 2018 mezza giornata


MONTE BIRBONE (1.501 m.)
Domenica 22 LUGLIO 2018
mezza giornata

Vedi Foto di Pierangelo Silveri

L’itinerario riguarda una parte della Valnerina poco conosciuta, abitata sin dalla preistoria, ricca di testimonianze storiche rappresentate dalla presenza di reperti etruschi, romani, con un periodo di grande sviluppo nel medioevo e poi sotto lo Stato Pontificio, a causa della vicinanza del confine con il regno borbonico e ci permetterà di ammirare un ambiente naturale, praticamente incontaminato, oggi poco abitato come tutte le zone di montagna.

L’escursione è ad anello ed inizia poco dopo Gavelli, in località Forca di Capistrello dove, all’ incrocio con una strada sterrata si lasciano le auto e cominciamo la camminata fino ai Colli di Campofoglio (1.247 mt.).

Qui il percorso si svolge in mezzo al bosco fino a giungere su di una radura (il Montino) con bella vista sui Monti Sibillini, sulla Laga ed il Terminillo, nonché sui sottostanti centri abitati di Monteleone di Spoleto e Leonessa.

Proseguendo si piega a destra in leggera discesa fino a giungere in una zona di rimboschimento di abeti. Da lì seguendo inizialmente una traccia di sentiero e poi proseguendo su prati sommitali in costante salita, si sale alla cima del Monte Birbone (1.501 mt.).

Il panorama che si offre alla vista è spettacolare ed abbraccia tutte le cime della Valnerina. Al ritorno sarà possibile vedere quel che resta delle miniere di ferro, conosciute sin dall’antichità ed utilizzate fino al XVIII° secolo e successivamente attraverseremo una folta e fresca faggeta per poi riprendere la sterrata che ci riporta alle macchine.

PROGRAMMA

7.45 ritrovo al parcheggio “WINNER” di Foligno.
8.00 partenza per Gavelli
8.45 inizio dell’escursione
12.30 circa: fine escursione e ritorno a Foligno

Percorso:

valutazione: E
lunghezza percorso: 12 Km circa
dislivello: 500 m circa in salita e altrettanti in discesa
Tempi di percorrenza: 3,5 ore escluse le soste

ATTREZZATURA NECESSARIA
Abbigliamento da montagna con scarponi, giacca impermeabile, cappello, borraccia con acqua sufficiente per l’intero percorso, merenda e bastoncini da escursionismo.

PRENOTAZIONI: telefonando entro Sabato 21 luglio ai referenti sotto indicati:
AER F.I.E. Maria N. Bastioli – cell. 3382197161
AER F.I.E. Pierangelo Silveri – cell. 3313685377

Scarica file PDF

LE USCITE SONO APERTE AI SOLI TESSERATI F.I.E. PER L’ANNO IN CORSO. ECCEZIONALMENTE, PER COLORO CHE DESIDERINO FARE UNA PRIMA ESCURSIONE DI PROVA CON L’ASSOCIAZIONE, POSSONO PARTECIPARE VERSANDO LA QUOTA DI 5 EURO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA GIORNALIERA E COMUNICANDO, ALMENO IL GIORNO PRECEDENTE L’USCITA, IL PROPRIO NOME, COGNOME, LUOGO E DATA DI NASCITA ALL’ACCOMPAGNATORE REFERENTE. SONO ESCLUSE LE USCITE DI PIU’ GIORNI E QUELLE ORGANIZZATE IN PULLMAN. E’ IMPORTANTE, SOPRATTUTTO ALLE PRIME ESPERIENZE ESCURSIONISTICHE, CONFRONTARSI E CHIEDERE QUALSIASI DELUCIDAZIONE ALL’ACCOMPAGNATORE, COMUNICANDO EVENTUALI PROBLEMATICHE DI QUALSIASI NATURA. PER LA PARTECIPAZIONE ALLE USCITE, AI FINI DELLA SICUREZZA PERSONALE, E’ RICHIESTO ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA IDONEA DESCRITTA ALLA VOCE “ATTREZZATURA NECESSARIA”. PER RAGIONI TECNICHE, CLIMATICHE O DI ALTRA NATURA, LE ESCURSIONI POTRANNO ESSERE ANNULLATE O SUBIRE VARIAZIONI AD INSINDACABILE DECISIONE DEGLI ACCOMPAGNATORI.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto