I Martani in autunno Domenica 2 dicembre 2018 – mezza giornata


I Martani in autunno
Domenica 2 dicembre 2018 – mezza giornata

Foto di Luisa Giucca

Bella passeggiata sulle creste settentrionali dei Martani, ricoperte di morbidi tappeti erbosi interrotti a tratti da magnifiche faggete.

Il tutto, nelle giornate limpide, impreziosito da panorami a 360° sulle valli umbre.

Partenza e ritorno dal rifugio-ristorante S. Gaspare (dove al termine dell’escursione chi vuole si può anche fermare a pranzo).

Programma:

Ritrovo alle 7.05 presso piazzale Winner
Partenza ore 7.15 per il rifugio S. Gaspare (Giano dell’Umbria)
Inizio Escursione 8.30
Fine escursione ore 13.00 ca.

Percorso:

Distanza: 11 km
Difficoltà: E (Escursionisti)
Dislivello: 700 mt.

Attrezzatura necessaria:
Abbigliamento invernale da montagna con scarponi ben rodati, bastoncini telescopici, borraccia.

PRENOTAZIONI
Entro il 01 dicembre 2018 ai referenti sotto indicati:
Acc. Escursionista F. I. E. Achille Porzi tel. 3495727105
Acc. Escursionista F. I. E. Maura Fiorucci tel. 3474853723

Scarica file PDF

LE USCITE SONO APERTE AI SOLI TESSERATI F.I.E. PER L’ANNO IN CORSO. ECCEZIONALMENTE, PER COLORO CHE DESIDERINO FARE UNA PRIMA ESCURSIONE DI PROVA CON L’ASSOCIAZIONE, POSSONO PARTECIPARE VERSANDO LA QUOTA DI 5 EURO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA GIORNALIERA E COMUNICANDO, ALMENO IL GIORNO PRECEDENTE L’USCITA, IL PROPRIO NOME, COGNOME, LUOGO E DATA DI NASCITA ALL’ACCOMPAGNATORE REFERENTE. SONO ESCLUSE LE USCITE DI PIU’GIORNI E QUELLE ORGANIZZATE IN PULLMAN. E’IMPORTANTE, SOPRATTUTTO ALLE PRIME ESPERIENZE ESCURSIONISTICHE, CONFRONTARSI E CHIEDERE QUALSIASI DELUCIDAZIONE ALL’ACCOMPAGNATORE, COMUNICANDO EVENTUALI PROBLEMATICHE DI QUALSIASI NATURA. PER LA PARTECIPAZIONE ALLE USCITE, AI FINI DELLA SICUREZZA PERSONALE, E’RICHIESTO ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA IDONEA DESCRITTA ALLA VOCE “ATTREZZATURA NECESSARIA”. PER RAGIONI TECNICHE, CLIMATICHE O DI ALTRA NATURA, LE ESCURSIONI POTRANNO ESSERE ANNULLATE O SUBIRE VARIAZIONI AD INSINDACABILE DECISIONE DEGLI ACCOMPAGNATORI.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto