LAME ROSSE DOMENICA 21 LUGLIO 2019


LAME ROSSE
DOMENICA 21 LUGLIO 2019

 

Nel Comune di Fiastra, tra il monte Fiegni e il monte Petrella, visiteremo le Lame Rosse.

Uno scenario spettacolare, di lame, pinnacoli, torri, realizzato dal lento lavoro erosivo degli agenti atmosferici che, proprio in questa zona, hanno ricreato un piccolo canyon americano.

Un paesaggio quasi marziano, totalmente roccioso e di colore rosa, frutto di una lenta opera di sedimentazione iniziata circa 115 milioni di anni fa, quando queste zone erano ancora ricoperte dal mare.

Giunti in prossimità della diga del lago di Fiastra, attraverseremo la stessa e percorreremo il sentiero E2 335 che porta alle Lame. Da qui proseguiremo la nostra escursione lungo il sentiero E2 335 addentrandoci in un fitto bosco, in direzione della Grotta dei Frati, così chiamata poiché, sin dai primi secoli del secondo millennio, fu abitata da comunità di frati eremiti (prima benedettini, poi francescani dell’orine dei Clareni).

All’interno si può visitare una cappella, in stile romano gotico, risalente al 1234 d.C., che venne intitolata da prima a Sant’Egidio e, successivamente, a Santa Maria Maddalena de Specu.

Un luogo di ritiro spirituale ma al tempo stesso anche difensivo, completamente immerso nella folta vegetazione di questi luoghi e che rimase attivo sino ai primi anni del 1600.

Continueremo lungo il sentiero che ci condurrà sino al letto del fiume Fiastrone e, risalendo lungo la sponda opposta, imboccheremo il sentiero 341 sino all’Abbazia di San Salvatore.

PROGRAMMA:

7:00 ritrovo piazzale Winner;
7:15 partenza per Fiastra con propri mezzi;
8:15 arrivo e inizio escursione;
14:00 circa termine escursione e ritorno a Foligno.

PERCORSO:

Lunghezza: 12 km.;
Dislivello: ascesa +780 mt., discesa -400 mt.;
Durata: 6:00 ore circa (comprese soste e pranzo al sacco);
Difficoltà: (E) Il tratto che scende lungo il Fiastrone è impegnativo in alcuni tratti.

ATTREZZATURA NECESSARIA:
Abbigliamento tecnico da montagna idoneo alla stagione, scarponi ben rodati, calzini tecnici, kway nello zaino, cappello, occhiali da sole, borraccia d’acqua almeno due litri (durante l’escursione non sono presenti punti di rifornimento), spuntino e pranzo al seguito, bastoncini trekking.

PRENOTAZIONI ENTRO SABATO 20 LUGLIO 2019 AI REFERENTI:

A.E.N. FIE Pierangelo Silveri cellulare 331-3685377
A.E.N. FIE Giuseppe Castellano cellulare 334-6119171

Scarica file PDF

LE USCITE SONO APERTE AI SOLI TESSERATI F.I.E. PER L’ANNO IN CORSO. ECCEZIONALMENTE, PER COLORO CHE DESIDERINO FARE UNA PRIMA ESCURSIONE DI PROVA CON L’ASSOCIAZIONE, POSSONO PARTECIPARE VERSANDO LA QUOTA DI 5 EURO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA GIORNALIERA E COMUNICANDO, ALMENO IL GIORNO PRECEDENTE L’USCITA, IL PROPRIO NOME, COGNOME, LUOGO E DATA DI NASCITA ALL’ACCOMPAGNATORE REFERENTE. SONO ESCLUSE LE USCITE DI PIU’ GIORNI E QUELLE ORGANIZZATE IN PULLMAN. E’ IMPORTANTE, SOPRATTUTTO ALLE PRIME ESPERIENZE ESCURSIONISTICHE, CONFRONTARSI E CHIEDERE QUALSIASI DELUCIDAZIONE ALL’ACCOMPAGNATORE, COMUNICANDO EVENTUALI PROBLEMATICHE DI QUALSIASI NATURA. PER LA PARTECIPAZIONE ALLE USCITE, AI FINI DELLA SICUREZZA PERSONALE, E’ RICHIESTO ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA IDONEA DESCRITTA ALLA VOCE “ATTREZZATURA NECESSARIA”. PER RAGIONI TECNICHE, CLIMATICHE O DI ALTRA NATURA, LE ESCURSIONI POTRANNO ESSERE ANNULLATE O SUBIRE VARIAZIONI AD INSINDACABILE DECISIONE DEGLI ACCOMPAGNATORI.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto