FIE GIOVANI CASCATE DELLE FERCE E FIUME TOPINO DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019


FIE GIOVANI
CASCATE DELLE FERCE E FIUME TOPINO
(DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019)

 

Il Fiume Topino ha una storia geologica che risale a milioni di anni fa.

La sorgente nasce a Bagnara, frazione del comune di Nocera Umbra, alle pendici del Monte Pennino.

Lungo il suo percorso, le acque del fiume bagnano rocce e terreni, formati in ambiente marino, fino a raggiungere una grossa faglia in località Aggi.

I cambiamenti geomorfologici che si sono susseguiti in questa area, hanno portato alla formazione di una serie di cascate.

Se ne contano 5: la prima è alta circa 8 metri, la seconda è quella che ha il salto più alto, senza interruzioni, mentre nella terza, più incisiva, si notano bene le stratificazioni di travertino.

La quarta cascata presenta lo sviluppo maggiore, essendo formata da due salti congiunti da una forra centrale. Nell’ultima invece è possibile vedere i resti di una segheria già esistente nel 1700.

Il nome delle cascate è uno storpiamento della parola Felci = Ferci che indica la presenza, quasi in maniera infestante, di questa pianta nel micro ambiente del fiume Topino.

Partendo dalla frazione di Bagnara costeggeremo per pochi passi la strada asfaltata che ci condurrà al sentiero per le cascate.

Scenderemo il percorso fluviale di Aggi, lungo il versante della collina, con l’aiuto di scalini e corde.

In certi punti il sentiero risulta abbastanza ripido ma fruibile grazie ai recenti lavori di messa in sicurezza che ne rendono più gradevole la percorrenza.

Guaderemo in alcuni tratti il fiume aiutati da dei ponti che ci permetteranno di osservare da vicino i salti delle cascate.

Sarà una escursione divertente e a contatto con l’acqua, elemento vitale per il nostro pianeta.

PROGRAMMA:

8:00 ritrovo piazzale pizzeria Winner di Foligno
8:15 partenza per Aggi di Nocera Umbra
9:00 inizio escursione
12:00 circa fine escursione e ritrovo con i genitori

PERCORSO:

Distanza: 10 km
Difficoltà: E
Dislivello: 300 m
Tempo: 3 ore circa (comprese soste)

ATTREZZATURA NECESSARIA:
Abbigliamento da montagna idoneo alla stagione, scarponi ben rodati, calzini tecnici, giacca a vento, cappello, guanti, borraccia d’acqua, spuntino per merenda metà mattina al seguito.

PRENOTAZIONI ENTRO VENERDI’ 15 FEBBRAIO 2019 AI REFERENTI:

A.E.N. FIE Pierangelo Silveri cellulare 331-3685377
A.E.N FIE Monica Marinangeli cellulare 328-5974650

Scarica file PDF

LE USCITE SONO APERTE AI SOLI TESSERATI F.I.E. PER L’ANNO IN CORSO. ECCEZIONALMENTE, PER COLORO CHE DESIDERINO FARE UNA PRIMA ESCURSIONE DI PROVA CON L’ASSOCIAZIONE, POSSONO PARTECIPARE VERSANDO LA QUOTA DI 5 EURO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA GIORNALIERA E COMUNICANDO, ALMENO IL GIORNO PRECEDENTE L’USCITA, IL PROPRIO NOME, COGNOME, LUOGO E DATA DI NASCITA ALL’ACCOMPAGNATORE REFERENTE. SONO ESCLUSE LE USCITE DI PIU’ GIORNI E QUELLE ORGANIZZATE IN PULLMAN. E’ IMPORTANTE, SOPRATTUTTO ALLE PRIME ESPERIENZE ESCURSIONISTICHE, CONFRONTARSI E CHIEDERE QUALSIASI DELUCIDAZIONE ALL’ACCOMPAGNATORE, COMUNICANDO EVENTUALI PROBLEMATICHE DI QUALSIASI NATURA. PER LA PARTECIPAZIONE ALLE USCITE, AI FINI DELLA SICUREZZA PERSONALE, E’ RICHIESTO ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA IDONEA DESCRITTA ALLA VOCE “ATTREZZATURA NECESSARIA”. PER RAGIONI TECNICHE, CLIMATICHE O DI ALTRA NATURA, LE ESCURSIONI POTRANNO ESSERE ANNULLATE O SUBIRE VARIAZIONI AD INSINDACABILE DECISIONE DEGLI ACCOMPAGNATORI.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto