Dai castagni di Vallupo ai prati del Monte Lagarella 6 settembre 2020


Dai castagni di Vallupo ai prati
del Monte Lagarella
Domenica 6 settembre 2020
Mezza giornata

 

 

L’escursione che viene proposta Domenica sostituisce la tradizionale “magnalonga” e sarà di livello decisamente accessibile a tutti, per adempiere alle limitazioni imposte dalle regole di sicurezza dettate dal protocollo federale della FIE.

Il sentiero parte da Vallupo, nei pressi di due maestosi castagni secolari e sale in mezzo ad un fitto bosco misto, ricco di aceri, noccioli, roverelle, cerri, carpini e faggi.

Continuando a camminare all’interno di una faggeta, aggiriamo il Monte Rozzo e poi saliamo sul Monte Lagarella (1275 m.s.l).

Dalla vetta, possiamo ammirare l’intera valle folignate-spoletina e i monti Martani che la delimitano ad occidente; se è un giornata limpida, il panorama si estende dai Monti Sibillini al Gran Sasso.

PROGRAMMA

7:30 ritrovo parcheggio WINNER
7:45 partenza per Vallupo
8:15 circa inizio escursione
12:30 circa fine escursione e ritorno a Foligno

PERCORSO

Valutazione: E
Lunghezza percorso: 12 Km circa
Dislivello 550 m in salita altrettanti in discesa

ATTREZZATURA NECESSARIA

Abbigliamento adatto alla stagione, abbondante acqua, cappello, occhiali da sole, crema solare,
scarponcini ben rodati (sebbene il percorso sia semplice è sempre consigliabile, si cammina cmq su
terreni un po’ disconnessi), bastoncini, pantaloni lunghi, merenda.

PRENOTAZIONI:

In considerazione del numero massimo di 20 partecipanti, le adesioni saranno confermate secondo la priorità di adesione, mentre eventuali richieste di partecipazione da parte di terzi saranno considerate in subordine alla partecipazione dei soci
Entro sabato al referente sotto indicato
AEN Patrizia Nardone tel. 3403427510

Scarica File PDF

Scarica normativa COVID

Le escursioni sono aperte ai soli tesserati F.I.E. dell’anno in corso. Eccezionalmente, coloro che desiderano fare una prima uscita di prova, potranno partecipare versando la quota per la copertura assicurativa giornaliera di euro 5,00 e comunicando, all’accompagnatore referente, almeno il giorno precedente l’escursione, il proprio nome, cognome e codice fiscale. Sono escluse tutte le uscite di più giorni e quelle organizzate in pullman. Ai fini della sicurezza personale è importante che tutti i partecipanti comunichino all’accompagnatore, soprattutto alle prime esperienze escursionistiche, eventuali problematiche di qualsiasi natura. Per partecipare è richiesta la dotazione descritta alla voce “Equipaggiamento”. Ad insindacabile decisione degli accompagnatori, le escursioni potranno subire variazioni, o essere annullate per ragioni tecniche, climatiche o di altra natura.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto