Anello di Monteluco (Spoleto) 1 Marzo 2020


Anello di Monteluco (Spoleto)
1 Marzo 2020

 

VUT Foligno in collaborazione con “Gli Amanti del Trekking” e “Narni 360”

DESCRIZIONE ITINERARIO: Una meravigliosa passeggiata tra i sentieri più antichi che collegano la città di Spoleto a Monteluco; un insieme omogeneo di storia, religione e natura, che ci porterà a visitare i due tratti dell’acquedotto romano, le grotte, gli eremi, le chiese della via francescana e il bosco sacro che dà il nome a questa località.

Si parte dal parcheggio superiore del Conad di Spoleto e, prendendo il sentiero sopra la Chiesa di San Ponziano, dopo un breve ma impegnativo tratto di salita, oltrepasseremo l’Antico Monastero di Santa Maria Inter Angelos e, tramite il sentiero dei Condotti, arriveremo all’imbocco della Valcieca;

percorreremo tutto il sentiero in salita, costeggiando l’acquedotto medievale e la forra fino ad arrivare al bivio col sentiero francescano che ci condurrà alla forca delle Porelle; dopo una breve sosta, attraverso ombrosi boschi di lecci, scenderemo fino a Monteluco, dove visiteremo il bosco sacro; sui prati di Monteluco,

ci fermeremo per il pranzo al sacco (per chi vuole, c’è la possibilità di pranzare presso il chiosco che fa degli ottimi panini); dopo la sosta, scenderemo per la cosiddetta “Corta di Monteluco”, tra cascatelle, chiese e panorami mozzafiato sulla Rocca Albornoziana e il Ponte delle Torri; avremo l’opportunità di vedere l’altro ramo dell’acquedotto romano fino al suo arrivo al Ponte delle Torri;

infine, torneremo al punto di partenza scendendo per il sentiero del tiro a segno e visitando l’ex Chiesa di Sant’Elisabetta e il piccolo monastero ad essa collegato, risalenti al XIII secolo.

SCHEDA TECNICA PERCORSO:

LUNGHEZZA: 16 Km;
DISLIVELLO: 650 m;
DURATA: 7 ore (soste incluse);
DIFFICOLTA’: E/con alcuni tratti EE abbastanza impegnativi;

ATTREZZATURA NECESSARIA: abbigliamento da montagna idoneo alla stagione (vestirsi a strati), scarponi da trekking ben rodati, calzini tecnici, giacca a vento, cappello, guanti, antipioggia, borraccia d’acqua almeno 1 litro (c’è la possibilità di rifornirsi presso una fonte a metà percorso), snacks vari;

PROGRAMMA:

7:45: ritrovo partecipanti presso Winner;
8:00: partenza con mezzi propri per Spoleto (parcheggio superiore Conad, uscita Spoleto Nord);
8:30: arrivo a Spoleto e inizio escursione;
15:30: fine escursione;

PRENOTAZIONI ENTRO SABATO 29 Febbraio 2020 AI REFERENTI:
Asp. AER Daniele Guerrini Cell. 328/4538689;
Asp. AER Michela Bronzi Cell. 338/7489930;
AEN Biagio Nalli Cell. 347/2541218;

Scarica file PDF 

LE USCITE SONO APERTE AI SOLI TESSERATI F.I.E. PER L’ANNO IN CORSO. ECCEZIONALMENTE, PER COLORO CHE DESIDERINO FARE UNA PRIMA ESCURSIONE DI PROVA CON L’ASSOCIAZIONE, POSSONO PARTECIPARE VERSANDO LA QUOTA DI 5 EURO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA GIORNALIERA E COMUNICANDO, ALMENO IL GIORNO PRECEDENTE L’USCITA, IL PROPRIO NOME, COGNOME, LUOGO E DATA DI NASCITA ALL’ACCOMPAGNATORE REFERENTE. SONO ESCLUSE LE USCITE DI PIU’ GIORNI E QUELLE ORGANIZZATE IN PULLMAN. E’ IMPORTANTE, SOPRATTUTTO ALLE PRIME ESPERIENZE ESCURSIONISTICHE, CONFRONTARSI E CHIEDERE QUALSIASI DELUCIDAZIONE ALL’ACCOMPAGNATORE, COMUNICANDO EVENTUALI PROBLEMATICHE DI QUALSIASI NATURA. PER LA PARTECIPAZIONE ALLE USCITE, AI FINI DELLA SICUREZZA PERSONALE, E’ RICHIESTO ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA IDONEA DESCRITTA ALLA VOCE “ATTREZZATURA NECESSARIA”. PER RAGIONI TECNICHE, CLIMATICHE O DI ALTRA NATURA, LE ESCURSIONI POTRANNO ESSERE ANNULLATE O SUBIRE VARIAZIONI AD INSINDACABILE DECISIONE DEGLI ACCOMPAGNATORI.

Vieni a camminare con noi


^ Torna in alto